Benvenuti sul Portale Irma Archivio notizie

Notizie

FRIENDLY PIEMONTE. OMOFOBIA NO GRAZIE

PDF  Stampa 

Prende il via a Torino e in nove comuni dell’area metropolitana la campagna "FRIENDLY PIEMONTE. OMOFOBIA NO GRAZIE" indirizzata ad operatori turistici ed esercenti, per diffondere la cultura del rispetto delle differenze, contrastare l'omofobia e per rendere il territorio più accogliente e attrattivo da un punto di vista turistico. Leggi tutto>>

 

Mobbing: come individuarlo e contrastarlo

PDF  Stampa 
Il mobbing, termine che deriva dall’inglese to mob, attaccare, consiste in comportamenti di persecuzione emarginatrice o svalutante nei confronti della vittima prescelta. Si manifesta attraverso piccoli, ricorrenti soprusi (atti, parole, gesti, scritti) apparentemente insignificanti, ma progressivi. Se raccolti, soppesati e provati, sono elementi che possono evidenziare il disegno del mobber. Per saperne di più>>
 

Legittima difesa

PDF  Stampa 

La legittima difesa, come disciplinata dall’art. 52 Codice penale, nel testo aggiornato dalla Legge 59 del 2006, continua ad essere limitata ai casi in cui la reazione è necessaria per difendere se stessi o altri da un pericolo diretto e immediato e deve essere proporzionata alla violenza cui si oppone. La legittima difesa è una strategia di prevenzione e contrasto alla violenza di genere e si è rivelato uno strumento concreto e prezioso per contrastare immediatamente, prima di potersi poi rivolgere alle strutture di assistenza e di sostegno ed alle forze dell’ordine, quegli uomini che oggi praticano la violenza di genere come regola del rapporto. Per saperne di più>>

 

Campagna "Riconosci la violenza"

PDF  Stampa 
In occasione del 25 novembre, Giornata Mondiale per l'Eliminazione della Violenza Contro le Donne indetta dall'ONU, il Dipartimento per le Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio adotta la campagna “Riconosci la violenza”. La campagna è stata realizzata gratuitamente da un gruppo di professioniste da sempre impegnate su questi temi. Per saperne di più>>
 

Campagna anti molestie sui mezzi pubblici

PDF  Stampa 
Giovedì 21 novembre, in concomitanza con la "Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza sulle Donne", agenti della Polizia Municipale saranno a bordo di tram, bus e metro insieme al personale di controllo GTT per distribuire materiale informativo allo scopo di sensibilizzare sulla necessità di denunciare a dei numeri di telefono dedicati (indicati nel pieghevole) gli episodi di molestia o violenza subiti a bordo dei mezzi pubblici.
 

Violenza di genere, sì del Senato. Il decreto è legge

PDF  Stampa 
L'Aula del Senato ha approvato venerdì 11 ottobre in via definitiva con 143 voti favorevoli, 3 contrari e nessun astenuto il decreto legge su violenza di genere e sicurezza. Il testo, già approvato dalla Camera dei deputati, diventa così legge. Per saperne di più sulla notizia visita il sito del Dipartimento per le Pari Opportunità.
 

Difendi la tua libertà, inizia a riscrivere la tua vita

PDF  Stampa 
E' attiva la nuova campagna di informazione e sensibilizzazione realizzata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità, per promuovere e diffondere la conoscenza  del "1522 - Numero antiviolenza e stalking". Il servizio  telefonico di prima accoglienza “1522” è gratuito, multilingue, attivo 24 ore su  24 per 365 giorni all’anno e,  garantendo l’anonimato di chi chiama, fornisce indicazioni in ordine alle strutture ed ai  servizi socio-sanitari presenti sul territorio nazionale deputati alla prevenzione ed al contrasto della violenza. Per saperne di più>>
 

Sì alle differenze. No all’omofobia

PDF  Stampa 
Prosegue la battaglia contro le discriminazioni del Dipartimento per le Pari Opportunità – Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali: è in onda la nuova campagna di informazione e sensibilizzazione contro ogni forma di atto discriminatorio nei confronti degli omosessuali. Le differenze sono parte dell’essere: normali, naturali e tutte rispettabili e apprezzabili. La battaglia è contro i luoghi comuni e gli atteggiamenti di esclusione che minano i cardini della società civile. L’omofobia è un male diffuso e corrosivo, un nodo sociale che deve essere sciolto e risolto con consapevolezza. Per saperne di più>>
 
Pagina 32 di 34