Benvenuti sul Portale Irma

Notizie in evidenza

Pagina FB del CCVD

PDF  Stampa  E-mail 

 

Just the Woman I am

PDF  Stampa  E-mail 

Sono aperte le iscrizioni per «Just the Woman I am» che si correrà domenica 4 marzo con partenza da piazza San Carlo, evento di sport, cultura, benessere e socialità a sostegno della ricerca universitaria sul cancro organizzato dal Sistema Universitario torinese. Info e iscrizioni www.torinodonna.it

 

FLASH MOB - ONE BILLION RISING

PDF  Stampa  E-mail 

Anche quest’anno One Billion Rising vuole far sentire la propria voce contro la violenza. Il 14 febbraio saremo insieme nelle strade, nelle piazze, nei teatri, nelle scuole d’Italia e del mondo per manifestare contro ogni violenza e discriminazione, con ogni espressione artistica: danza, musica, teatro, lettura, proiezioni, pittura, dibattiti. Un evento mondiale che si svolge in 200 paesi del pianeta, mobilitando un miliardo di persone unite nell’affermare una cultura del rispetto e della solidarietà. Un Flash Mob, organizzato da Mac MovimentoArteCreatività una coreografia sulle note di BREAK THE CHAIN che coinvolgerà per qualche minuto donne, giovani donne e tutti quanti vorranno alzarsi con un gesto simbolico contro la violenza alle donne. Il ritrovo è in Piazza Castello alle 17,30/18. L'esibizione si terrà intorno alle 18,30. Vestiamoci di nero e/o rosso. Chi vuole può imparare la coreografia. Portiamo il logo della manifestazione.

 

Corsi gratuiti di legittima difesa per le donne

PDF  Stampa  E-mail 

In partenza l'edizione Primavera 2018 dei corsi gratuiti di legittima difesa per le donne, che sono ormai giunti al traguardo dei 10 anni e delle oltre 2000 partecipanti, con inizio il 20 febbraio 2018. Con il patrocinio della Città di Torino e della Regione Piemonte. Per maggiori informazioni ed iscrizioni: www.nonpiuindifesa.com

 

#25novembreOGNIgiorno: È TUTTA UN’ALTRA STORIA

PDF  Stampa  E-mail 

In occasione del 25 novembre, "Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza sulle Donne", la Città di Torino insieme al Coordinamento Contro la Violenza sulle Donne (CCVD) ha promosso una campagna di comunicazione dal titolo: "È TUTTA UN'ALTRA STORIA". Disponibile l'opuscolo con il programma dettagliato di tutte le iniziative svolte.

 

Io Parlo e Non Discrimino

PDF  Stampa  E-mail 

Quando parliamo e scriviamo, l'uso che facciamo del linguaggio riflette e influenza il nostro modo di pensare e di agire; è il principale mezzo di espressione del pregiudizio e della discriminazione. Nel nostro Paese il linguaggio è utilizzato ancora in modo “discriminatorio”, continuando a veicolare pregiudizi e stereotipi che trasmettono contenuti culturali e rappresentazioni delle donne legate ai ruoli tradizionali e rendendo perciò difficoltoso il percorso di rimozione degli stereotipi di genere. Per saperne di più sulla Carta di Intenti Io Parlo e Non Discrimino

 

Linee Guida per un utilizzo non discriminatorio del linguaggio in base al genere nell'attività amministrativa

PDF  Stampa  E-mail 

La Città di Torino ha approvato le Linee Guida per un utilizzo non discriminatorio del linguaggio in base al genere nell'attività amministrativa creando così uno strumento di consultazione e di autoformazione per tutte/i le/i dipendenti che, da oggi, dovranno adottare un linguaggio rispettoso del genere nella modulistica, nelle pagine web e in qualunque altro documento e atto ammininistrativo.

 

Inaugurato il Baby pit stop a Palazzo Civico

PDF  Stampa  E-mail 

È pronto ad accogliere mamme, papà e neonati lo spazio appositamente arredato, al piano terreno di Palazzo Civico, sede dell’Amministrazione Comunale di Torino. Si tratta di un locale confortevole, allestito grazie al sostegno di IKEA, aderendo all’invito dell’UNICEF Italia a offrire uno spazio aperto alla cittadinanza per allattare e cambiare il pannolino, proprio nel cuore della città: “Il Baby pit stop sarà aperto a Palazzo Civico, la casa di tutte e tutti i cittadini – ha sottolineato la Sindaca Chiara Appendino". L’accesso sarà completamente libero per chiunque lo desideri. Si tratta di un’iniziativa che rientra in un progetto più ampio volto a sviluppare una sensibilità collettiva sui temi della maternità e della cura dei piccoli. Fonte TorinoClik

 
Pagina 1 di 8