Benvenuti sul Portale Irma Archivio notizie

Notizie

4 Giugno. Come prevenire la discriminazione di genere sui luoghi di lavoro dal punto di vista giuridico

PDF  Stampa 

Il quinto incontro del percorso “Panchine rosse: contro la violenza sempre” racconterà come si può prevenire la discriminazione nei luoghi di lavoro, presentando i servizi utili a tale scopo. In particolare, verrà posta l’attenzione sul ruolo dei Comitati Unici di Garanzia e dei sindacati. La partecipazione è gratuita previa iscrizione. Per iscriversi agli eventi occorre essere registrati al sito, compilando il modulo sulla pagina www.to.camcom.it/user/register

 

ONLINE il nuovo sito della RE.A.DY

PDF  Stampa 

La RE.A.DY è la Rete italiana delle Regioni, Province Autonome ed Enti Locali impegnati per prevenire, contrastare e superare le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, anche in chiave intersezionale con gli altri fattori di discriminazione – sesso, disabilità, origine etnica, orientamento religioso, età – riconosciuti dalla Costituzione, dal diritto comunitario e internazionale. Visita il nuovo sito

 

Domande relative all’Avviso per finanziamento a sostegno delle Case Rifugio e CAV

PDF  Stampa 

Sono on line le FAQ relative all’Avviso per il finanziamento di interventi urgenti per il sostegno alle misure adottate dalle Case Rifugio e dai Centri Antiviolenza in relazione all’emergenza sanitaria da COVID 19.

 

Sudan, le mutilazioni genitali femminili diventano reato

PDF  Stampa 

In Sudan praticare mutilazioni genitali femminili (Mgf) diventerà reato: ad annunciarlo è stato il governo di transizione entrato in carica lo scorso anno, specificando che le nuove norme saranno in linea con una dichiarazione costituzionale sui diritti e le libertà. Le mutilazioni sono una pratica fondata su credenze tradizionali, che sarebbero tese a garantire onore familiare e opportunità di matrimonio. Le mutilazioni erano già illegali in alcune province sudanesi, ma i divieti sono stati quasi sempre ignorati. Durante la lunga presidenza di Omar al-Bashir si è tentato più volte di intervenire vietando questa pratica, ma il Parlamento ha sempre votato contro. Il nuovo provvedimento è stato approvato dal governo di transizione il 22 aprile e trasforma questa pratica in reato. Per saperne di più>>

 

28 Maggio. La discriminazione di genere sui luoghi di lavoro: a chi rivolgersi

PDF  Stampa 

Il quarto incontro del percorso “Panchine rosse: contro la violenza sempre” riguarderà presentare iniziative, strumenti e servizi che il territorio ha messo in atto per prevenire e per combattere la violenza nei confronti delle donne sui luoghi di lavoro. La partecipazione è gratuita previa iscrizione. Per iscriversi agli eventi occorre essere registrati al sito, compilando il modulo sulla pagina www.to.camcom.it/user/register

 

Contest creativo: MIND THE GAP

PDF  Stampa 

Dal 30 aprile al 30 giugno 2020 il Centro studi Piero Gobetti lancia MIND THE GAP, il contest creativo che, a partire dalla figura e dall’archivio di Bianca Guidetti Serra, invita giovani creativi e grafici tra i 18 e i 30 anni a realizzare un manifesto pubblicitario contro le discriminazioni di genere. Per partecipare, è necessario iscriversi compilando il form presente sulla pagina del sito dedicata al contest entro il 30 giugno 2020. Ad iscrizione avvenuta, i partecipanti avranno tempo fino a domenica 13 settembre 2020 per inviare le loro opere, ovvero manifesti di grafica pubblicitaria in formato 70x100 cm, all'indirizzo E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .                   Vai al bando completo>>

 

Gestire le emozioni ai tempi del Coronavirus

PDF  Stampa 

Il libretto nasce dal desiderio di aiutare i bambini ed i grandi che si occupano di loro ad affrontare insieme le emozioni legate all’emergenza che ha colpito il nostro Paese. Il libretto è strutturato in tre parti: nella prima parte il bambino si presenta, nella seconda si confronta con l’attualità del Coronavirus e nella terza familiarizza con le emozioni ed i vissuti legati ad un’esperienza nuova e dai contorni incerti. Un progetto a cura del Servizio di Psicologia dell’Asl To5.

 

Avviso per il finanziamento di interventi urgenti per il sostegno alle misure adottate dalle Case Rifugio e dai Centri Antiviolenza in relazione all’emergenza sanitaria da COVID 19

PDF  Stampa 

Pubblicato l’Avviso per il finanziamento a livello nazionale di interventi urgenti per il sostegno alle misure adottate dalle Case rifugio (CR) e dai Centri Antiviolenza (CAV) in relazione all’emergenza sanitaria da COVID 19. L’Avviso è rivolto esclusivamente alle strutture riconosciute dalle Regioni, in possesso dei requisiti minimi previsti dall’Intesa del 27 novembre 2014. Le Case rifugio (CR) e i Centri Antiviolenza (CAV) possono accedere ad un contributo per gli interventi realizzati nel periodo 1° febbraio 2020 – 31 luglio 2020, necessari ad agevolarne l’operatività nell’attuale fase emergenziale. L'importo massimo erogabile è fissato in 15.000 euro per ciascuna Casa Rifugio e in 2.500 euro per ciascun Centro Antiviolenza. Per saperne di più>>

 
Pagina 8 di 27