Benvenuti sul Portale Irma Archivio Rassegna stampa

Archivio Rassegna stampa

Aborto farmacologico, la Regione Piemonte vieta la somministrazione della pillola abortiva RU486 nei consultori e impone il ricovero

PDF  Stampa 

La regione Piemonte, con una circolare inviata a tutte la ASL e ASO piemontesi ha posto il divieto di somministrazione della pillola abortiva RU486 nei consultori, stabilendo il ricovero ospedaliero per l’interruzione farmacologica di una gravidanza, andando in netto contrasto con le linee di indirizzo date ad agosto da parte del Ministero della Salute. Fonte Piemonteinforma

 

Torino ospiterà nel 2021 l’assemblea generale dei pride europei

PDF  Stampa 

Il Coordinamento Torino Pride ha vinto con il 64% de voti: ospiterà nel 2021, l’Assemblea Generale di EPOA (European Pride Organisers Association). Si tratta della più grande assemblea annuale del network internazionale che riunisce le principali realtà europee e che organizza gli EUROPRIDE. Fonte La Stampa

 

Accoltella l'ex fidanzata dopo un litigio, la porta in ospedale e poi tenta la fuga

PDF  Stampa 

Ancora una donna aggredita. Si sono incontrati per accordarsi sul pagamento del canone di locazione dell’abitazione, ma lui ha reagito alle richieste della donna picchiandola e colpendola alla spalla con un coltello. Fonte La Stampa Torino

 

Il latte materno non trasmette il Covid

PDF  Stampa 

Lo sostiene lo studio italiano coordinato dalla Città della Salute di Torino, pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Frontiers in Pediatrics: il Covid-19 non viene trasmesso dalla mamma positiva al neonato durante l'allattamento. Fonte La Stampa

 

Disabile uccide la moglie per strada e si toglie la vita

PDF  Stampa 

Omicidio-suicidio in via Druento a Venaria Reale | Antonino La Targia uccide la moglie Maria Masi e poi se stesso | 26 settembre 2020
Omicidio-suicidio in via Druento 150 a Venaria Reale, proprio di fronte all'Allianz Stadium. Antonino La Targia, 46enne già titolare di un solarium in città, ha ucciso la moglie di 41 anni, Maria Masi, infermiera all'ospedale Cto di Torino, a colpi di pistola e poi si è tolto la vita con la stessa arma. L'uomo aveva già minacciato la moglie e un paio di settimane fa ed i carabinieri della compagnia cittadina, informati dei fatti, avevano segnalato il codice rosso in procura nonostante lei non volesse sporgere denuncia. Le avevano anche consigliato di non avvicinarsi a lui. Fonte La Stampa

 

Torino, amministratore delegato arrestato per stalking

PDF  Stampa 

"Mi chiamava, mi mandava messaggi a tutte le ore del giorno e della notte, weekend compresi - ha raccontato la donna alla polizia - se non rispondevo in fretta mi accusava di essere poco disponibile o addirittura infedele". Il manager cronometrava le sue pause pranzo, controllava i suoi spostamenti arrivando a licenziarla per il suo comportamento. Fonte La Repubblica

 

Pubblicati i primi dati dell’indagine ISTAT sui servizi offerti dai centri antiviolenza e dalle case rifugio

PDF  Stampa 

L’Istat conduce annualmente le rilevazioni “sulle prestazioni e i servizi offerti” rispettivamente dai centri antiviolenza e dalle case rifugio, in collaborazione con il Dipartimento per le Pari Opportunità (DPO)1 presso la Presidenza del Consiglio e le Regioni. Nel 2018, i Centri antiviolenza segnalati dalle Regioni in quanto aderenti all’Intesa Stato – Regioni del 2014, sono 302. Trenta di questi hanno iniziato la loro attività nel 2018. Fonte Dipartimento per le Pari Opportunità

 

Polemiche su un cartello in un locale: "Se mostri il seno bevi gratis"

PDF  Stampa 

Le clienti che mostrano il seno ottengono chupiti gratis e il numero aumenta in base alla taglia del reggiseno. I proprietari del locale urtando la sensibilità di molti, hanno ricevuto molti commenti indignati definendolo un cartello “sessista”. Fonte La Stampa

 
Altri articoli...
Pagina 6 di 18